Categorie: Cloud

I tempi di inattività della produzione possono verificarsi in qualsiasi momento e sono la rovina di qualsiasi organizzazione aziendale oltre che l’incubo dei responsabili IT. Con l'avvento delle soluzioni di business continuity basate sul cloud, però, si è aperto un campo completamente nuovo per garantire la continuità operativa. I benefici della business continuity basata sul cloud rappresentano un vantaggio competitivo per le organizzazioni che necessitano di un flusso di dati privo di interruzioni per la massima produttività. Anche pochi minuti di inattività possono significare centinaia di migliaia di euro di mancato guadagno.

Oggi che il mercato si è popolato di fornitori cloud, le soluzioni di continuità operativa presentano un’offerta ampia e articolata con una serie di servizi che permettono alle aziende di scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze.

 

1. Convenienza

Le soluzioni di business continuity hanno il vantaggio della convenienza tanto che anche le piccole imprese possono permettersele. Il motivo risiede nel fatto che i fornitori cloud mettono a disposizione di più clienti infrastrutture hw e sw di livello enterprise e l'azienda deve solo pagare per i servizi che utilizza. Nel caso in cui abbia bisogno di servizi aggiuntivi o abbia bisogno di aumentare i servizi attuali, può richiederli e pagarli solo quando vengono utilizzati.

 

2. Backup semplificato

È possibile eseguire il backup dei dati nel cloud in tempo reale o a intervalli prestabiliti in base alle esigenze aziendali. Questo può essere fatto automaticamente programmando i server di conseguenza. La routine quotidiana di un backup notturno durante i tempi di inattività dell’azienda sta rapidamente diventando un ricordo del passato.

 

3. Ripristino

In caso di emergenza, le funzioni di ripristino sono facilmente eseguibili. L'affidabilità dell'utilizzo del cloud è superiore al 99%. Nelle modalità tradizionali di backup come nastri, dischi, unità flash e altro si tenta il ripristino ma le probabilità che i dati siano danneggiati sono maggiori.

 

4. Accessibilità

Uno dei maggiori vantaggi dell'utilizzo del cloud per la business continuity risiede nella possibilità di accedervi da qualsiasi luogo in caso di emergenza. Tutto ciò che serve è un dispositivo connesso a Internet. Naturalmente, poiché la sicurezza è una priorità, è necessario seguire procedure di autenticazione adeguate. Se la sede di lavoro è fuori uso, il personale autorizzato può lavorare da casa, alberghi, centri congressi. Questa ampia accessibilità dà più respiro al personale IT per normalizzare le funzioni e garantire la business continuity.

 

L’importanza di uno studio preliminare

Per garantire la business continuity è necessario effettuare uno studio attento dei diversi scenari di catastrofe e del loro impatto sul business. Una prima strada può essere quella di elaborare il piano di ripristino in caso di disastro e quello di continuità operativa, questo dopo aver preso in considerazione tutti gli aspetti delle possibilità di disastro. Tutto deve essere regolarmente testato e il personale adeguatamente formato. Il piano infatti è un documento statico che può essere rilevante in un singolo momento, ma nel momento in cui è completato, comincia a diventare obsoleto. In un ambiente automatizzato però i processi cambiano rapidamente, spesso molto più rapidamente di quanto non faccia il piano di continuità. Un approccio più moderno rinuncia quindi al tradizionale piano di continuità, creato come un progetto una tantum, per affrontare un processo continuo, creato con il contributo di tutti, dall'amministratore delegato fino ai lavoratori in officina.

 

Tattiche di gamification per accrescere la partecipazione

Un approccio originale che ha dato risultati significativi è quello di utilizzare tattiche come la gamification per rendere il bisogno più reale e rendere la partecipazione qualcosa che, contrariamente al solito approccio, gli stakeholder non collocano attivamente in fondo alla loro lista di priorità. Per gamification si intende quel processo che prevede l’utilizzo di logiche mutuate dai giochi per stimolare la partecipazione delle persone. In pratica si cerca di fidelizzare i partecipanti stabilendo livelli da superare e riconoscimenti che possono essere ottenuti grazie a comportamenti virtuosi.

 

New call-to-action