Categorie: Trasformazione Digitale

La soluzione di SAP pensata per migliorare i processi di gestione finanziaria è SAP S/4 HANA Finance. Si tratta della più recente generazione di prodotti ERP pensati per fornire ai CFO una serie di strumenti di reportistica ottimizzati e integrali, con il vantaggio del real-time, e inglobati nel sistema transazionale già in uso. Come tutte le tecnologie di SAP, anche S/4 HANA Finance sfrutta le capacità dell’architettura in-memory, particolarmente utile quando riesce a unificare flussi informativi separati, derivanti dalla contabilità e dal controllo di gestione.

 

Il ruolo del CFO in qualsiasi tipo di organizzazione è sempre più rilevante per capire, in tempi brevi, dove stanno andando le finanze di un’azienda, dove intervenire immediatamente per cambiare le linee d’azione e come riportare sulla retta via il business. Se prima bisognava attendere giorni, anche settimane, prima di ricevere un report completo, essenziale per prendere decisioni cruciali per il trimestre di una compagnia, con S/4 HANA Finance l’intervallo si riduce nettamente, permettendo di avere insight di valore appena si verifica un evento importante all’interno del ciclo finanziario o comunque a determinate scadenze.

I pilastri di fondo di SAP S/4 HANA Finance

Sono quattro i pilastri del funzionamento di S/4 HANA Finance: pianificazione versatile, reportistica in real-time, analisi di vasti archivi di dati, ottimizzazione dei processi. L’alto grado di flessibilità della pianificazione consente di effettuare simulazioni complesse, anche granulari, che forniscano esiti verosimili a quelli reali, così da ottenere una sorta di forecast previsionali con un livello di affidabilità superiore. Con i report in tempo reale, si ha un accesso senza limiti alle informazioni più vitali per il reparto finanziario, proprio nel momento in cui accadono, così da restituire feedback veloci e coerenti con i risultati attesi. Tramite l’analisi di alti volumi di dati, non c’è interpretazione che a SAP S/4 HANA Finance sia preclusa in termini di dimensioni dei dataset. Tant’è vero che la mole a disposizione può essere scandagliata fino ai livelli di posizione, col beneficio della struttura in-memory che ne accelera la lavorazione. Infine, l’ottimizzazione dei processi abilita l’utilizzo di metodologie complesse, come il machine learning e gli algoritmi predittivi, sempre più richiesti da un business che vede nelle innovazioni del software una marcia in più per affrontare le sfide del futuro.

Prerogativa di SAP S/4 HANA Finance è eliminare i “silos” informativi che fanno del report finanziario un ammasso di dati non sempre chiari. Riducendo gli elementi a livello di partita singola, il software realizza una serie di insight trasparenti e fruibili, e per questo leggibili con maggiore frequenza. È l’impianto stesso messo a disposizione da S/4 HANA Finance a dare flessibilità alle esigenze di ogni utente, sia in termini di periodicità che di adattamento alla reportistica di ogni paese in cui si opera.

 

I vantaggi per i CFO

Vista la premessa, non è semplice sintetizzare i vantaggi di HANA Finance in pochi punti ma ci proviamo. Prima di tutto, la piattaforma dà ai CFO varie KPI definibili, organizzate in dashboard, che mantengono il focus sulle informazioni più importanti. La visualizzazione delle transazioni e delle applicazioni combina in un’unica schermata gli elementi rilevanti così da avere maggiore flessibilità all’interno di un reporting di per sé personalizzato e self-made, ovvero ottenuto senza il coinvolgimento del reparto IT. Parlando di trasparenza, c’è da ricordare che ogni campo gestito a livello di singolo documento è disponibile anche negli elaborati finali prodotti periodicamente, rendendo possibile una valutazione su più livelli dei piani e delle strategie da attuare.

 

Migrazione fluida

Come accade per il resto dell’ecosistema SAP HANA, la migrazione a S/4 HANA Finance richiede requisiti di base ma nessun impedimento tecnico che blocca l’operatività. Convertire la contabilità può sembrare non necessario in un processo di trasformazione digitale ma alla lunga risulterà vincente. La tecnologia è un fattore chiave per migliorare l’efficienza ma solo se supportata da strumenti idonei a veicolare il giusto grado di tecnicismo, insieme a trasparenza e semplicità d’uso.


WIIT - Infografica - Tutte le prossime evoluzioni della piattaforma SAP